Our webstore uses cookies to offer a better user experience and we recommend you to accept their use to fully enjoy your navigation.

close

Tranci di ricciola su crema di broccoli friarielli con olio EVO La Femm’n.

Commenti (0)

Tranci di ricciola su crema di broccoli friarielli con olio EVO La Femm’n.

Procedimento:

Pulire i friarielli eliminando le foglie e i piccioli (costolature) più grandi, lavare ripetutamente in acqua fredda e scolare; cuocerne la maggior parte per un paio di minuti in una pentola con acqua leggermente salata, scolare e raffreddare velocemente in acqua e ghiaccio. Sbucciare e tagliare la patata a fettine sottili.  Imbiondire mezza cipolla tritata in una padella con tre cucchiai di olio EVO e rosolare le fettine di patata; continuare la cottura aggiungendo brodo vegetale e unire quasi alla fine i friarielli scottati completando a fuoco medio. Lasciare raffreddare e con l’aiuto di un frullatore ad immersione lavorare in un contenitore cilindrico fino ad ottenere una crema fluida aggiungendo, se necessario, altro brodo. Imbiondire uno spicchio di aglio ed un peperoncino rosso in una padella con un cucchiaio di olio EVO, eliminare l’aglio e saltare velocemente la restante parte dei friarielli. Pulire la ricciola, recuperare i filetti e tagliarli in tranci della larghezza desiderata avendo cura di verificare che non siano rimaste spine. Scaldare una padella antiaderente e mettere a cuocere i tranci appoggiandoli dal lato della pelle; cuocere prima a fuoco vivo e poi a fuoco più dolce coprendo la padella con un coperchio e schiacciando di tanto in tanto in modo da ottenere una pelle croccante.  Impiattare i tranci di ricciola sulla crema, completando con qualche friariello saltato e olio EVO a filo.  

Ingredienti:

gr. 400 broccoli friarielli puliti
gr. 500/600 filetto di ricciola
n. 1 patata gialla pasta bianca (gr. 70/80)
q.b. cipolla, aglio, peperoncino rosso, brodo vegetale, sale
n. 5 cucchiai di olio EVO La Femm’n A.A. Sabino Leone fruttato medio.